PartersWebSites


  F O R U M    
    

      


Pagine di funghi


  Ovoli
  Vesce


Pagine di caccia


  Tordi   Cani   Caccia   Fucili   Cucina   Normativa   Storie
  F o t o
  Cartucce

Pagine di pesca


  Anguille   Cefali   Salpe   Saraghi   Cavedani   Gronghi   Polpi   Murene   Mormore   Occhiate




Google Analitycs

Votami su Mr.Webmaster!
GrandePadre.com

LastModified:


© all right reserved - GiorgioMuscas WebMaster in Roma - Italy
E' vietata la riproduzione, anche parziale, dei testi e delle foto contenuti nel sito. L'autorizzazione può essere richiesta tramite   m@il      e viene concessa solo in presenza di link a http://orto45. altervista.org   nel sito che utilizza il presente materiale.

Nonno Giorgio

Nonno Giorgio
     

Prugno


Prugne e susine sono facili da ottenere in confronto a pere e pesche. Si tratta, in genere, di piante robuste, che non si ammalano facilmente e che, in pochi anni, danno buoni raccolti. prugne - foto Giorgio Muscas

Terreno e clima: prugni e susini si sviluppano rigogliosi in terreni profondi di medio impasto e anche argillosi, purchè ben drenati, male in quelli asciutti e poco profondi. I prugni richiedono di rimanere in stasi vegetativa durante l'inverno, fioriscono precocemente e non sopportano i geli primaverili.

Propagazione e cure colturali: il mio prugno deriva da un seme di albicocco germinato nel punto giusto, innestato a spacco all'inizio della primavera di 13 anni fa, con una marza di susino tipo California ... che dà frutti scuri, sodi, dolcissimi, ottimi anche per l'essicazione. Sono costretto a tenerlo basso, 160 cm, con potature all'inizio dell'estate, per fa si che la sua ombra non interferisca col filare nord delle viti. Cmq raccolgo degli ottimi frutti anche se la quantità, è evidente, non è molto significativa. Il mio vicino, che non ha problemi di spazio, ha 2 susini, diciamo sui 3m. di altezza, che danno degli ottimi raccolti ...

Parassiti e malattie: si era detto che i prugni sono piante abbastanza robuste, cmq anche dalle mie parti, sono zone ben ventilate ed esposte al sole, possono verificarsi attacchi di Ruggine da batteri che si manifestano con striature nere sui giovani germogli, poi appaiono macchie scure sulle foglie e sui frutti che divengono immangiabili. Io poto e brucio le parti malate. Marciume del cuore del legno deriva da una potatura non corretta: se si lasciano dei tronconi questi si cicatrizzano lentamente permettendo ai batteri, causa del marciume, di introdursi e uccidere il legno sotto la corteccia. Si può evitare tagliando i rami vicino al punto di inserzione sul fusto e usando una pasta cicatrizzante.

Raccolta e conservazione: Le prugne sono mature quando si staccano facilmente dal ramo, prima che diventino troppo molli. Si prestano ottimamente per preparare marmellate e gelatine oltre che per l'essicazione.